Clonare MacOs Leopard e Bootcamp su un nuovo Hard Disk

Mi è capitato di dover sostituire l’Hard Disk del mio MacBook (con Os Leopard e una partizione Bootcamp con Windows Vista) con uno più capiente. Dopo qualche nottata ho trovato una soluzione che mi ha permesso di clonare il mio disco e Bootcamp ripartizionando il nuovo Hard Disk con piu Gb.

Prima di tutto utilizzo abbastanza di frequente il backup di Mac “Time Machine”, penso sia molto utile, e ho deciso di utilizzare questo strumento per clonare il mio sistema sul nuovo disco, preferendolo ad altri sistemi come Carbon Copy Cloner. Una volta aggiornato il backup con Time Machine, ho provveduto a clonare la partizione di Boot Camp. Ho utilizzato WinClone, efficace freeware software che permette di clonare la partizione di BootCamp. L’immagine l’ho salvata su un disco esterno Usb.

Una volta salvate le due partizioni, ho scambiato il vecchio disco con quello nuovo. Una volta scambiato, ho preso il mio Dvd di Boot di MacOs Leopard, e ho fatto partire il sistema da DVD.
Ho utilizzato l’Utility Disco che è presente sul boot Dvd per creare la nuova partizione di Mac Os e di Bootcamp. Quando scegliete come partizionare il disco, premete sul bottone Opzioni, e accertatevi che sia spuntata l’opzione “Tabella Partizione GUID”, altrimenti quando arriverà il momento di ripristinare la partizione di Bootcamp, incontrerete alcuni errori che non vi permetteranno il ripristino. Formattate quindi solo la partizione dedicata al MacOs, in questa fase. Quando sarà inizializzata, allora sempre nel menù a tendina, cercate il ripristino del sistema con Time Machine (prima del boot dovete collegare il disco backup di “Time Machine” ovviamente). Quando la procedura sarà terminata, rimuovete DVD di Boot, il disco di backup di Time Machine e riavviate il sistema dal nuovo disco (bootcamp ancora non è attivo).

Se tutto è andato come doveva andare, il sistema riparte come lo avete lasciato con il precedente Hard Disk. A questo punto collegate il disco su cui è salvata l’immagine di Winclone, e vi consiglio di copiarlo nel vostro disco di Mac. Prima di partire con Winclone per il ripristino, dobbiamo utilizzare “l’Assistente Boot Camp” per inizializzare la seconda partizione come Windows. Una volta fatto, allora potete aprire WinClone e ripristinare la partizione Windows, magari con qualche GB in più che avete ottenuto con il nuovo Hard Disk.

Dopo aver litigato un pò, alla fine questo è stato il metodo migliore. Mi raccomando fate sempre i backup del vostro sistema.

Questo invece il link per trovare WinClone: http://twocanoes.com/winclone/

Be the first to like.

Subscribe
Notify of
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments